PPTour Nova Gorica: Eugenio Sanchioni leader al final tv table con Privitera e Mattia

CONDIVIDI:

PPTour Nova Gorica: Eugenio Sanchioni leader al final tv table con Privitera e Mattia

Appuntamento alle 14:00, con il day 3 del PPTour Nova Gorica. In sala ci saranno i 45 giocatori qualificati, tutti a premio in virtù della bolla scoppiata proprio in chiusura di day 2. In testa c’è Gianluca Mattia ma sono davvero tanti, i papabili allo scettro lasciato vacante da Vincenzo Mollo, vincitore dell’ultima tappa. Francesco Elefante, Fabrizio Privitera, Francesco Sansone, Emanuele Napolitano ed Eugenio Sanchioni sono tra i nomi più importanti da un punto di vista tecnico, ma dai candidati non si possono eliminare elementi di talento ed esperienza come Angelo Recchia, Fabrizio D’Agostino, Simone Gatto e Juri Naponiello.

Gianluca “Seven” Mattia

Ecco la cronaca del day 3!

Ore 00:30 – Tutti gli out di oggi

9 Andrea Cogo 3100 euro
10 Francesco Elefante 2500 euro
11 Riccardo Busato 2.500 euro
12 Riccardo Grande 2.500 euro
13 Emanuele Napolitano 2.000 euro
14 Fabrizio D’Agostino 2.000 euro
15 Luca Daelli 2.000 euro
16 Riccardo Basso 1.700 euro
17 Marcello Saviola 1.700 euro
18 Eugenio Cupellini 1.700 euro
19 Simone Gatto 1.500 euro
20 Giuseppe Grupposo 1.500 euro
21 Carmine Masciale 1.500 euro
22 Fabio Ruocco 1.500 euro
23 Salvatore Bifulco 1.500 euro
24 Elios Gualdi 1.500 euro
25 Angelo Recchia 1.500 euro
26 Alessandro Campedelli 1.500 euro
27 Renato Brunotti 1.300 euro
28 Lorenzo Papavero 1.300 euro
29 Giuseppe Argentero 1.300 euro
30 Giovanni Cantarutti 1.300 euro
31 Gianfranco Bruno 1.300 euro
32 Salvatore Scalisi 1.300 euro
33 Daniele Lutzu 1.300 euro
34 Giuseppe Maggio 1.300 euro
35 Danilo Mercuri 1.300 euro
36 Jurij Mirko Naponiello 1.150 euro
37 Vincenzo Travaglia 1.150 euro
38 Andrea Nicolardi 1.150 euro
39 Antonio Latino 1.150 euro
40 Lucian Mihai Mitan 1.150 euro
41 Francesco Sansone 1.150 euro
42 Andre Dalco 1.150 euro
43 Amarie Daniel Mihai 1.150 euro
44 Nevis Alvisi 1.150 euro
45 Piero D’Orazio 1.150 euro

Ore 23:55 – Abbiamo un final table!
Abbiamo un tavolo finale televisivo anche in anticipo rispetto alle previsioni. E’ servita circa un’oretta per arrivare a 8 left, con due eliminazioni nello spazio di pochi minuti. Prima è stato Francesco Elefante a uscire 10°, quindi si è arrestata anche la corsa di Andrea Cogo, 9°.

Il final table del 32° PPTour si presenterà dunque così:

  1. Eugenio Sanchioni 2.242.000
  2. Rosario Gulisano 1.608.000
  3. Fabrizio Privitera 1.478.000
  4. Guido Presti 1.366.000
  5. Gianluca Mattia 1.216.000
  6. Marco D’Agostino 535.000
  7. Danilo Lunelli 435.000
  8. Mario De Leo 396.000

Eugenio Sanchioni

Appuntamento alle ore 14 con il final day del PPTour Nova Gorica!

Ore 22:40 – Privitera all’inferno e ritorno, Sanchioni a cena da leader
Dopo il rientro dalla pausa cena abbiamo quasi subito un final table ufficioso. Escono a stretto giro infatti Riccardo Grande (12°) e Riccardo Busato (11°).

I giocatori si sistemano ora nel provvisorio final table ufficioso a 10 giocatori. In testa Sanchioni a poco più di 2 milioni.

Ore 20:40 – Privitera all’inferno e ritorno, Sanchioni a cena da leader
Dopo avere deliziato la platea con quell’hero call, Fabrizio Privitera ha perso gran parte dello stack in 3 o 4 colpi micidiali. Il siciliano era rimasto con 140mila a bui 10k/20k, ma prima di pausa cena è riuscito a raddoppiare due volte. Ancora una volta vittima è stato Andrea Cogo, contro il quale sono arrivati due double up ravvicinati che riportano Privitera vicino alle 600mila fiches.

In 12 vanno in pausa cena, con Eugenio Sanchioni chipleader a circa 1,9 milioni.

Ore 19:40 – D’agostino, Daelli e Napolitano out
Nel giro di poche orbite il torneo perde tre grandi protagonisti. Prima esce Luca “killuck” Daelli, per mano di Fabrizio D’Agostino. Quindi è la volta dello stesso D’Agostino, buttato fuori da Sanchioni (bvb AA vs KJ). Infine è Gianluca Mattia a mettere la firma sull’eliminazione di Emanuele Napolitano: AA vs KK e nessuno scampo per “NapoMDR”.
Ore 18:30 – Che duro Privitera!!!
Mentre siamo 15 left accade al tavolo numero 24 una mano epica. APre da hi-jack Andrea Cogo a 35.000, chiamato sia da Gulisano sullo small blind che da Fabrizio Privitera sul big. Flop **p0* **f3* **c9*, check dei bui, bet 40.000 di Cogo, fold di Gulisano mentre Fabrizio gioca.

Il turn è un **c2* e Privitera fa ancora check-call, sulla bet di Cogo che stavolta è di 79.000.

River **f0* e terzo check di Fabrizio, sul quale Andrea ne spara una terza ancora più pesante: 125.000. Il siciliano entra “in the tank” per diversi minuti, si fa chiamare il tempo e infine, con un secondo rimasto, decide per il call girando **pk* **p3*!

Cogo ha solo **p8* **p7* e Privitera incassa un pot epico, scoperchiando il bluff dell’avversario e volando in testa a 1,2 milioni!

Fabrizio Privitera

Ore 17:40 – Non dire Gatto
Salutiamo anche Simone Gatto, eliminato dal solito Sanchioni. Con l’uscita di Gatto c’è il redraw a due tavoli, visto che sono 18 i giocatori rimasti!
Ore 16:55 – Elios ci saluta
Sfortunatissimo Elios Gualdi. Il rounder bergamasco aveva provato il raddoppio con AK per circa 90mila (9bb), chiamato da Luca Daelli con AJ. Un J sul flop mette fine alla corsa di Elios, che comunque non perde il suo solito sorriso e l’abituale correttezza. Stretta di mano al suo “carnefice” e via! Poco prima di lui era uscito anche Angelo Recchia, per mano di un Sanchioni sempre più in alto.
Ore 15:55 – tre tavoli left
Dopo neanche due ore di gioco il field si è già quasi dimezzato! Sono 27 i giocatori rimasti, disposti su 3 tavoli. Tra gli ultimi eliminati segnaliamo Juri “gliaglia” Naponiello, Danilo Mercuri e Salvatore Scalisi. Quest’ultimo era lo stesso che aveva foldato KK in bolla, ed esce in coinflip per poco più di 10 big blinds.
Ore 14:52 – Tranvata per Seven
Gianluca “Seven” Mattia perde momentaneamente lo status da chipleader a causa di un coolerone perso contro Marco D’Agostino. I due le mettono tutte dentro preflop con D’Agostino che gira AA e Mattia KK. La window card è un K, ma subito dopo scende anche l’asso e nulla più cambia: Marco D’Agostino risale a 580mila ed è lui l’attuale chipleader.
Ore 14:20 – Povero Sansone!
Già diversi gli eliminati, il primo dei quali è stato Piero D’Orazio dopo neanche un minuto di gioco. Particolarmente sfortunato Francesco “mrsans234” Sansone: finisce ai resti contro Salvatore Bifulco su board J-3-4-5 avendo JJ in mano e con Bifulco che mostra KK. River K e sogno che si trasforma in incubo, per il bravo grinder campano.
Ore 14:02 – Shuffle up and deal
Partito il day 3 per i 45 giocatori rimasti!

 

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti anche...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com