PokerStars Championship Praga Sow vince il Main Event e €675.000, Lepore 4° per €249.000

CONDIVIDI:

PokerStars Championship Praga Sow vince il Main Event e €675.000, Lepore 4° per €249.000

L’ultimo atto del PokerStars Championship Praga vede trionfare Kalidou Sow su Jason Wheeler dopo un deal che ha garantito a entrambi i giocatori una moneta da €570.000, lasciando €105.000 per il vincitore. Il francese porta a casa infatti €675.000 invece dei €775.000 del premio originale, e un trofeo che vale una carriera.

8G2A8862_PSC_Prague2017_Final_Table_Neil Stoddart.jpgI componenti del tavolo finale a inizio giornata

Ottima la prestazione dell’azzurro Gabriele Lepore, il quale però deve arrendersi ai piedi del podio quando non vede materializzare il flush draw col quale ha giocato un check-raise all-in. Rivediamo insieme le principali mani del tavolo finale a carte scoperte che è stato disputato oggi.

Rivedi il tavolo finale a carte scoperte

Livello 28 – Bui 40.000/80.000, ante 10.000

Mrakes apre [As][Ac] da UTG per 160.000 e trova il raise di Jason Wheeler da bottone che alza la posta a 420.000 forte di [Qh][Qc], Mrakes manda i resti per 3.950.000 e trova il call con il board che non riserva sorpresa alcuna, anzi, al river cade anche un [Ah]. 8 milioni per il ceco mentre Wheeler scende a 6.750.000.

Livello 29 – Bui 50.000/100.000, ante 10.000

Colin Robinson 6° per €147.000

Il primo escluso dal tavolo finale è Colin Robinson: lo statunitense manda le ultime 940.000 con [Ad][7c] ma Kalidou Sow vede con [8h][8d] e si porta a otto milioni e mezzo lasciando all’avversario la moneta più bassa del tavolo finale, €147.000 per il sesto posto.

8G2A8918_PSC_Prague2017_Colin_Robinson_Neil Stoddart.jpg

Harry Lodge 5° per €196.000

Tocca al rappresentante del regno unito abbandonare la competizione quando Wheeler, da piccolo buio, manda la vasca con [Ah][Jd], Lodge dal grande buio pensa di essere meglio con [As][5s] ma non è questo il caso. Nonostante il board dia speranze con [7h][7s][9s], nessuna carta utile per vincere o dividere il piatto cade a favore di Lodge, che è quindi costretto ad abbandonare la competizione, consentendo a Wheeler di riportarsi a 8 milioni e mezzo.

8G2A8932_PSC_Prague2017_Harry_Lodge_Neil Stoddart.jpg

Gabriele Lepore 4° per €249.000

L’azzurro aveva dimostrato per buona parte del torneo di saper vincere piatti uncontested e dopo aver galleggiato grazie alle sue mosse tecniche, si trova in uno spot dove l’avversario ha la mano giusta per chiamarlo: Wheeler apre con [5s][5d] a 230.000, Sow chiama con [Qs][Ts] da bottone e Lepore completa il grande buio con [Jd][7d]. Sul flop scendono [3d][6d][6c], doppio check e continuation bet da 330.000 di Wheeler, Sow esce e Lepore va all-in per 1.960.000 col suo flush draw, l’avversario ci pensa un po’ prima di chiamare e nè il [4c] nè il [Tc] servono all’azzurro, che deve quindi fermarsi a un passo dal podio archiviando comunque il suo miglior risultato nei tornei live.

8G2A8986_PSC_Prague2017_Gabriele_Lepore_Neil Stoddart.jpg

Livello 30 – Bui 60.000/120.000, ante 20.000

Sportellata di Wheeler

Mrakes apre da bottone [Ac][Js] per 250.000 e trova la 3bet a 680.000 di Wheeler che è sul piccolo buio con [Kh][Jh]. C’è il call. Al flop scendono [2c][3d][9c], Wheeler punta 560.000 e Mrakes chiama ancora. Il turn è un [Tc], non cambia molto se non la possibilità di incasto per lo statunitense, il quale punta 920.000 ma Mrakes insiste nel chiamare. Il river però è quello che non ti aspetti: [Qd] che spinge Wheeler per andare all-in con un overpot, Mrakes desiste e passa la mano, probabilmente non immaginava comunque che il suo avversario avesse chiuso una scala runner-runner ma le letture a flop e turn erano giuste.

Raddoppio di Sow su Wheeler

Per la serie colpi imparabili: Wheeler apre a 335.000 con [6s][7s] da piccolo buio, Sow chiama con [Qs][Jd] e vede [Td][8s][9h], cioè scala floppata per entrambi, ma uno dei due è quasi drawing dead senza saperlo. Wheeler punta 350.000 e Sow chiama, poi al turn altre 700.000 sul [Kd], però Sow alza a 1.550.000 inducendo lo shove di Wheeler. Snap-call per circa 5 milioni e il francese vola a 14.480.000 lasciando Wheeler a 9.980 e Mrakes a 4.260.000.

Michal Mrakes 3° per €332.000

Sow apre a 240.000 da bottone e Mrakes shova [Ac][Qs] per 1.815.000, Wheeler vede [6s][6h] e decide di giocarsi il colpo vincendo il coinflip in extremis: [Kh][Jc][Qh][3h][6d]. Lo statunitense esterna la gioia battendo il pugno sul tavolo e Mrakes esce con un degno terzo posto.

8G2A9071_PSC_Prague2017_Michal_Mrakes_Neil Stoddart.jpg

DEAL

Rispettivamente con 14.085.000 e 11.630.000, Sow e Wheeler si accordano per un deal dove entrambi si assicurano €570.000 lasciando €105.000 per il vincitore. Nonostante il vantaggio in termini di chip, Wheeler non ha voluto concedere alcun privilegio all’avversario sulle cifre ripartite, ma Sow ha accettato lo stesso. Fra i due c’era stato anche qualche battibecco, dove si è visto un Wheeler piuttosto agitato, probabilmente per via di alcuni cooler subiti proprio contro il francese, quindi il deal sembrava improbabile, invece è andato tutto liscio e si gioca per vincere il montepremi restante più il trofeo.

8G2A9123_PSC_Prague2017_Deal_Neil Stoddart.jpg

Livello 31 – Bui 80.000/160.000, ante 20.000

Dopo aver quasi dimezzato lo stack di Wheeler a suon mani vinte, Kalidou Sow riesce a chiudere il match. Apre Wheeler per 425.000 con [Ah][9s], Sow ha [Th][Td] e 3betta a 1.375.000, Jason Wheeler risponde andando all-in per 6.035.000 ma il francese chiama.

Flop: [4s][Jc][7s], nessun aiuto per Jason al quale servirebbero un asso, due nove, due carte di picche o una scala runner-runner. Il turn è [5h] e i giochi sembrano chiusi, [Kh] al river sigilla questo PokerStars Championship incoronando Kalidou Sow campione del Main Event di Praga.

NEIL9020_PSC_Prague2017_Kalidou_Sow_Neil Stoddart.jpg

Con questa tappa di Praga si è conclusa la stagione PokerStars Championship. Il grande poker live tornerà protagonista già agli inizi di gennaio con la tappa della PokerStars Caribbean Aventure in programma alle Bahamas e l’Italian Poker Open che sarà disputato al Casinò di Campione, dove sarà possibile conquistare anche un Platinum Pass per il nuovissimo PokerStars Players No Limit Hold’em Championship, evento previsto per gennaio 2019 che punta a rivoluzionare la concezione del poker live. Tenete d’occhio la pagina Facebook e questo blog per le ultime notizie sugli eventi live e visitate il sito PokerStars Live per ottenere maggiori informazioni sui prossimi appuntamenti in calendario.

Gianvito Rubino per PokerStars.it

Gioca anche tu sulla poker room più grande d’Italia!

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti anche...

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com